Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito.
Per prestare il consenso, premere [OK]. Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].

ok

Il molino

Nasce nel 1926 l’antico Molino storico sito in Santo Stefano, paese di campagna nelle immediate vicinanze di Ravenna; il molino si è sempre distinto per la qualità delle proprie farine. Una tradizione che va avanti da quasi un secolo, utilizzando solo grano romagnolo che viene macinato con una procedura che viene definita “macinazione lenta” in modo da preservare al massimo le qualità naturali del cereale.

Il Molino Benini rifornisce i migliori pastifici, piadinerie, pasticcerie e pizzerie/ristoranti della Romagna.
Oltre alla produzione e vendita di farina, il Molino Benini commercializza, nello spaccio sito nella stessa struttura del mulino, le farine ma anche articoli da giardinaggio, mangimi per cani, gatti e volatili, vino, articoli per la casa, sementi, piante, fiori e granaglie.

 

La macinazione

Una farina senza stress

Quando la farina nasce da un progetto di filiera sostenibile, quando è il mugnaio a scegliere il grano più adatto al suo mulino, quando lo si macina lentamente e a freddo, quando non la si priva di tutto, e solo dopo aver percorso 1850 metri in un tempo di circa 6 minuti uscendo a soli 18 gradi di temperatura, ecco che nasce una farina speciale, “una FARINA IN PUREZZA”.
La nostra farina di grano tenero nasce solo da grano romagnolo che viene macinato con una procedura definita “macinazione lenta” per preservare al massimo le qualità naturali del cereale.

 

Ma come nasce una farina senza stress?

Vieni a scoprirlo al Molino Benini, nel corso delle visite guidate “il Mugnaio” vi farà vedere come un chicco di grano diventa FARINA BENINI.